Il Primo Ministro del Pakistan Imran Khan promette una politica fiscale austera per risollevare il Paese.

  • 24 agosto 2018
Il Primo Ministro del Pakistan  Imran Khan promette una politica fiscale austera per risollevare il Paese.

Il Pakistan di Khan lancia il jihad fiscale (con l'aiuto della Cina)

Dopo la vittoria elettorale, il leader populista punta a raccogliere finalmente le tasse per far cambiare passo a un Paese con un bassissimo indice di sviluppo. E si affida all’alleanza con Pechino. Con il rischio (calcolato) di finire nella trappola del debito cinese.

Leggi l'articolo

Autore: Stefano Matonte

Est